Pagina FacebookFacebook GruppoCanale YouTubeTwitter

Italian Albanian Arabic Belarusian Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Finnish French Georgian German Greek Hungarian Icelandic Indonesian Irish Korean Lithuanian Macedonian Maltese Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish
Newsletter

Diventa nostro Partner

Written on 18 Giugno 2017, 08.37 by MCStelvio
carlos-checa-al-41-motoraduno-stelvio-international-metzelerNella giornata di sabato 1 luglio al 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler sarà presente anche il pilota Carlos Checa.Pilota spagnolo classe 1972...
Written on 12 Giugno 2017, 20.41 by MCStelvio
chris-pfeiffer-al-41-motoraduno-stelvio-international-metzelerChris Pfeiffer un mito per tutti gli stuntman sarà al 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler come giudice dello Stelvio Stunt Competition Match.Non...
Written on 12 Giugno 2017, 18.08 by MCStelvio
sabato-1-luglio-2017-corso-hobby-e-sport-fmi-sondaloSabato 1 luglio 2017 nell’area del 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler, presso via verdi 2 a Sondalo, il Comitato Regionale  Lombardia FMI – in...
Written on 09 Giugno 2017, 00.00 by MCStelvio
il-29-giugno-2017-ci-vediamo-allo-stelvioIl 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler, avrà inizio giovedì 29 giugno 2017 al passo dello Stelvio come nelle ultime edizione e poi continuerà...
Written on 07 Giugno 2017, 11.53 by MCStelvio
1-stelvio-stunt-competition-matchIl moto club Stelvio International e il Team Bizzarro quest'anno organizzano il 1° Stelvio Stunt Competition Match.Stuntman italiani e stranieri si...
Written on 06 Giugno 2017, 21.06 by MCStelvio
marco-melandri-41-stelvio-international-metzelerUn gradito ospite fa il suo ritorno al 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler, ad un anno dalla sua prima partecipazione nell’edizione 2016: Marco...
Written on 06 Giugno 2017, 20.36 by MCStelvio
stand-polizia-41-stelvio-international-metzelerComunicato della Polizia Stradale che quest'anno ha scelto di esser presente al raduno per una campagna di sicurezza stradale in collaborazione...
Written on 21 Dicembre 2016, 19.28 by MCStelvio
ufficiali-date-41d-motoraduno-stelvio-international-metzeler-2017Comincia il conto alla rovescia verso il 41° Motoraduno Stelvio International Metzeler 2017.Il raduno si svolgerà come da tradizione storica il primo...
Written on 26 Giugno 2016, 20.44 by MCStelvio
yamaha-torna-in-cima-per-il-40d-motoraduno-stelvio-international-metzelerYamaha anche per l’edizione 2016 sarà assoluta protagonista portando “in cima” tutte le sue più attese novità: Sarà possibile provare i modelli 2016 della...

Comunicati Stampa

 

41° Motoraduno Stelvio International Metzeler 29 giugno – 2 luglio 2017

Come di consuetudine il primo week end di luglio vedrà  la Valtellina popolarsi di amanti delle due ruote che si raduneranno giovedì 29 giugno al Passo dello Stelvio e nei giorni successivi a Sondalo (SO).

Il Moto Club Stelvio International  ha lavorato parecchio per portare anche in questo raduno novità e ospiti importanti.

Al raduno troverete il pilota Marco Melandri  che ha scelto di tornare per la seconda volta è arriverà da noi dopo la recente vittoria in Superbike a Misano.

Sarà presente anche  Carlos Checa ex pilota 500, motoGP e SBK, in quest’ultima classe nel 2011 è stato il primo spagnolo a diventarne campione del mondo.

Avremo anche un super campione degli stuntman il tedesco Chris Pfeiffer quattro volte campione del mondo e quattro volte campione europeo, lui sarà il giudice più autorevole del nostro 1° Stelvio Stunt Competition Match.

Anche due piloti delle Fiamme Oro saranno al raduno Oscar Balletti e Albergoni Simone entrambi campioni di Enduro. Gli atleti delle Fiamme Oro saranno allo stand della Polizia Stradale italiana e di quella del Cantone dei Grigioni (Svizzera). L’obiettivo di questo stand è una campagna di sicurezza con lo scopo di informare il motociclista dei rischi connessi alla circolazione stradale e di avvicinare lo stesso all'operato delle forze dell'ordine, per poi assieme ottenere una maggior sicurezza con conseguente riduzione degli incidenti stradali.

Anche un moto viaggiatore in giro per il mondo dal 2011 Massimiliano Perrella  farà tappa al raduno e ci racconterà le sue esperienze e avventure sulle due ruote.

Una delle novità come accennato sarà il 1° Stelvio Stunt Competition Match gara in cui stuntman professionisti gareggeranno su più prove di abilità per aggiudicarsi questa prima edizione. Sono previsti e in contatto molti professionisti nell’ambito Europeo.

Iniziativa anche per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, sabato 1 luglio a Sondalo gratuitamente potranno con gli istruttori e tecnici della Federazione Motociclistica Italiana ad imparare ad andare in moto, a chi partecipa sarà data in dotazione gratuita minimoto, casco e protezioni adeguate.

Dopo anni di tradizione nella riunione tenutasi il giorno 21 giugno 2017 in Prefettura, presieduta dal Prefetto, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell'Ordine, dei Vigili del Fuoco, del Comune di Sondalo, dell'Anas, della Croce Rossa Italiana e del Comitato Organizzatore del Motoraduno, si è deciso di annullare la parata delle luci prevista a Sondalo per sabato 1° luglio, che di norma completa la manifestazione del motoraduno Stelvio International Metzeler .

 "Tale decisione, - spiega il  Prefetto - che è in linea con le disposizioni recentissime diramate dal Signor Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e a seguito degli incresciosi eventi di Torino, è stata assunta dal Comitato organizzatore e condivisa dal tavolo, poiché impossibilitato a rispettare i nuovi parametri di sicurezza imposti dalla circolare di cui sopra.

La circolare di recente uscita chiede alle manifestazioni in generale maggior sicurezza, nel caso della parata si è discusso di vari aspetti logistici, controlli, identificabilità del motociclista e personale aggiunto al controllo qualificato, tutto questo però non era realizzabile in tempi così brevi a ridosso del raduno in quanto è il periodo più intenso per noi organizzatori.

il programma ufficiale della manifestazione:

Giovedì 29 giugno 2017 (Passo Stelvio)

14.30 > Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio

19.30 > Aperitivo e cena presso Hotel Pirovano

Venerdì 30 giugno 2017 (Sondalo)

10.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.00 > Presentazione Stunt Rider

16.00 > Circle Contest (Stelvio Stunt Competition Match)

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

19.00 > Limbo Drift (Stelvio Stunt Competition Match)

21.00 > Poottana Play For Money - Nirvana Tribute band

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

23.00 > Bobby Trap - Cover Rock Band

Sabato 1 luglio 2017 (Sondalo)

09.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

10.00 > Corso Hobby e Sport FMI ragazzi 7-14 anni

11.00 > Sickest Trick (Stelvio Stunt Competition Match)

15.00 > Best rider competition (Stelvio Stunt Competition Match)

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

20.00 > Last man standing (Stelvio Stunt Competition Match)

19.30 > Premiazioni FIM: classifiche stranieri

20.15 > Bad Reputation - Cover rock band

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

22.15 > Orion tributo ufficiale Metallica

0.15 > RAD1

 

Domenica 2 luglio 2017 (Sondalo)

08.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.00 > Pista libera Stuntman

12.00 > Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

14.00 > Premiazioni Stelvio Stunt Competition Match

14.00 > Premiazioni ufficiali FMI

 

40° Motoraduno Stelvio International Metzeler 30 giugno 1-2-3 luglio 2016

40° Motoraduno Stelvio International Mezeler un evento che ha deciso di festeggiare i suoi primi quarant’anni con 5018 iscritti ufficiali provenienti dall’Italia ma non solo.

E’ stata un’edizione veramente speciale con ospiti famosi come Maddalena Corvaglia, Marco Melandri e a sorpresa presso la Suzuki anche Marco Lucchinelli.

Il motoraduno come negli ultimi anni è cominciato giovedì con una serata presso l’albergo Quarto Pirovano al passo Stelvio. Venerdì il campo base si è spostato come di consuetudine a Sondalo dove  il concentramento di centauri aumentava di ora in ora.

Grandissimo lo spettacolo offerto dagli stuntman di fama mondiale Romain Jeandrot e Sarah Lezito presentato in modo energico dalla bravissima Angie.

Fortunatamente il meteo è stato clemente e quindi molte sono state le persone che hanno visitato l’area del raduno per vedere gli spettacoli, gli stand, sentire le cinque band, fare demo ride con Honda, Suzuki, Yamaha, Aprilia e Moto Guzzi durante il week end sondalino.

Quest’anno il raduno ha voluto sensibilizzare anche i motociclisti su aspetti sulla sicurezza stradale spiegando le caratteristiche principali dei pneumatici con Gabriele Viviani di Metzeler, i caschi con Nolangroup, i dispositivi di MotoAirBag, guida sicura e sicurezza stradale con Gian Andrea Proh di Valtellina Security Driving Project School, guida in pista e sicurezza sulle strade con il dott. Marco Guidarini presidente dell’ Associazione Motociclisti Incolumi, la testimonianza del dott. Massimo Brambilla primario dell’unità spinale di Sondalo, il pilota Marco Melandri, Maddalena Corvaglia , Emiliano Malagoli dei Diversamente Disabili.

Con utili del raduno e oggetti che metteremo all’asta cercheremo di comprare attrezzature per l’unità Spinale di Sondalo, tutti possono contribuire all'iniziativa versando qualsiasi cifra a Polisportiva Sondalo Sport iban IT15Z0569611009CCI000089807 causale "unità spinale di Sondalo" anche pochi euro versati da molti fanno la differenza.

Per quanto riguarda le classifiche il Belgio ha dominato le classifiche di squadra dei moto club stranieri essendo presenti nei primi tre posti. Per gli individuali il primo posto assoluto è per un motociclista Finlandese.

Per i moto club Extra Regione vince Città di Riccione seguito da Bisko Stefano Doria e Alba ; per i moto club della Lombardia vince Erba seguito da Pro Race Club e Le Aquile del Lura.

Durante la premiazione siamo stati onorati di avere un premio ufficiale dalla Fondazione Marco Simoncelli e siamo stati contenti di poter dare un ringraziamento ai fondatori del primo Motoraduno dello Stelvio del 1973 Garavatti Giulio, Lenini Aldo e Castaldelli Alberto.

Ringraziamo i quasi 300 volontari che come ogni anno ci hanno aiutato a realizzare tutto ciò, i profughi presenti nel comune che volontariamente hanno collaborato nei lavori di sistemazione dell’area, l’amministrazione comunale di Sondalo e quella di Grosio per l’aiuto nella gestione delle strutture e il prestito di transenne.

Ringraziamo inoltre tutti gli sponsor dai più facoltosi ai più piccoli, tutti sono indispensabili per far si che l’evento possa essere sempre il migliore.

 

________________________________________________________________________________________________________________________________________
39° Motoraduno Stelvio International Metzeler 2-3-4-5 luglio 2015

Siamo alla fine di giugno e quindi siamo prossimi al 39° Motoraduno Stelvio International Metzeler.
Il raduno sta diventando quasi quarantenne e in questi anni è diventato un evento di riferimento nel settore dei raduni motociclistici.
In questi ultimi anni come in passato è stato il motoraduno della Federazione Motociclistica Italiana con più iscritti ufficiali d'Italia.

Il valore di questo raduno lo si può notare dalle attenzioni riposte anche dai vari marchi di settore che anche quest'anno saranno presenti al raduno.
Metzeler, un marchio nato nel 1863 che ha sempre portato innovazioni nel settore pneumatici da moto sarà per la quarta volta consecutiva title sponsor della manifestazione.
Al raduno saranno presenti inoltre Honda, Yamaha, Ktm, Suzuki, Harley-Davidson, Aprilia e Moto Guzzi a spiegare,far vedere e provare le moto della loro gamma.
Inoltre saranno presenti anche Nolangroup, GIVI, Acerbis, Oj Atmosfere Metropolitane, WD-40, Beta Utensili, Motoairbag, Motor Bike Expo di Verona, Fondazione Marco Simoncelli, Dueruote, X Off Road a completare i marchi di settore.

Il raduno sarà di quattro giorni partiremo da giovedì 2 luglio trascorrendo la giornata al Passo dello Stelvio e finendo la serata con una cena presso l'hotel Pirovano.
Il 3-4-5 luglio invece la manifestazione si svolgerà come di consueto a Sondalo e qui saranno tre giorni di festa continua con concerti, spettacoli stuntman con gli Show Action Group, cibo e tanta buona birra.

Avremo anche un ospite particolare Gionata Nencini un vero moto viaggiatore che a 21 anni è partito dall'Italia in sella alla sua Honda Transalp ha viaggiato per 8 anni e ha visitato 50 paesi, vivendo in 7 di questi, toccando 4 continenti e percorrendo 270.000 Km in solitaria.

Anche quest'anno grazie alla collaborazione Valtellinainmoto proponiamo diversi itinerari alla scoperta della Valtellina e delle sue ricchezze enogastronomiche, si potranno fare itinerari turistici o visitare e degustare prodotti nelle cantine del Bitto Storico in Valgerola e nella cantine vinicole di Negri.

Ringraziamo fin da ora tutti i volontari che vorranno aiutarci anche quest'anno nella buona riuscita della manfifestazione, un'evento così importante è il frutto di lavoro per lo più volontario sacrificando il tempo libero di molte persone.
Ringraziamo inoltre anche tutte le aziende che ci aiutano economicamente e logisticamente prima, durante e dopo l'evento.

Come dicevamo tutto questo si riesce a realizzare grazie allo sforzo di molte persone, a volte però servirebbe un maggiore appoggio da alcune istituzioni e alcuni albergatori che nonostante traggano vantaggio da manifestazioni come la nostra non cercano di supportarla, basterebbero piccoli contributi di molti per dare un supporto maggiore agli eventi come il nostro che portano tante persone da fuori provincia a trascorrere e conoscere la Valtellina e i suoi prodotti.
Il nostro impegno è grande ma con pochi partecipanti o come in anni passati con giornate poco belle dal punto di vista meteo si rischia di non riuscire a chiudere il bilancio in positivo. Fa piacere avere la soddisfazione dei partecipanti ma purtroppo non possiamo produrre tutto da soli e le spese non sono indifferenti.

Ecco qui sotto orari e programma completo:


Giovedì 2 luglio 2015

15.00 > Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio

19.30 > Aperitivo e cena presso Hotel Pirovano

Venerdì 3 luglio 2015

10.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

16.00 > Spettacolo stuntman

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

20.30 > Spettacolo stuntman

21.00 > "Helldorado" tribute band Negrita

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

23.00 > "Mister X" cover band
 

Sabato 4 luglio 2015

09.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.30 > Spettacolo stuntman

16.00 > Spettacolo stuntman

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

19.30 > Premiazioni FIM: classifiche stranieri

20.00 > Spettacolo stuntman

20.30 > "Diamond Beast" tribute band Iron Maiden

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

22.00 > Parata delle luci

22.30 > "MerQury Legacy" tribute band Queen

0.30 > "Four Tiles" cover band


Domenica 5 luglio 2015

08.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.00 > Spettacolo stuntman

12.00 > Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

14.00 > Premiazioni ufficiali FMI

Maggiori informazioni e dettagli le trovate sul nostro sito: http://www.motoraduno-stelviointernational.com/
Vi aspettiamo numerosi e ricondiamo che l'ingresso pedonale è gratuito.

Moto Club Stelvio International

 


 

Comunicato Stampa - Stelvio International Metzeler al Motor Bike Expo di Verona

Mancano ancora alcuni mesi a luglio 2015 ma grazie alla collaborazione nata lo scorso raduno con gli organizzatori del Motor Bike Expo anche noi delMotoraduno Stelvio International Metzeler saremo presenti a Verona dal 23 al 25 gennaio.

Con la collaborazione e la disponibilità delle proloco dell'Alta Valtellina la nostra non sarà una semplice promozione del raduno ma cercheremo di rappresentare un po' anche tutta la Valtellina facendo pubblicità alle attrattive e ai prodotti della nostra valle.

Lo Stelvio, raffigurato sullo sfondo del nostro stand sarà la maggior attrattiva in quanto rappresenta una delle mete che un motociclista nella sua vita vuole raggiungere almeno una volta in sella alla propria moto.

I motociclisti in Valtellina possono trovare oltre allo Stelvio altri passi alpini come Gavia, Mortirolo, Aprica, Tonale, San Marco, Foscagno, Forcola e Maloja insomma si possono fare itinerari pieni di curve che fanno la felicità di chi va in moto.

Negli ultimi anni nonostante la crisi il motoraduno Stelvio International Metzeler è stato il raduno della Federazione Motociclistica Italiana con più iscritti ufficiali d'Italia e quindi speriamo di ripeterci anche nel 2015.

Anche quest'anno per la quarta volta consecutiva il nostro sponsor principale sarà Metzeler, un marchio nato nel 1863 che ha sempre portato innovazioni nel settore pneumatici da moto, la loro fiducia rappresenta quindi anche la qualità e l’importanza che il raduno ha acquisito in tutte le 38 edizioni.

Speriamo che molti appassionati vengano a trovarci a Verona al padiglione 6 posizione 18S in cui promuoveremo il 39° Motoraduno Stelvio International Metzeler che si svolgerà il 2-3-4-5 Luglio 2015 a Sondalo – Passo dello Stelvio (SO).

Per ulteriori informazioni visitate il nostro sito web http://www.motoraduno-stelviointernational.com/che è in continuo aggiornamento. Moto Club Stelvio International

Stand Stelvio International Metzeler Motor Bike Expo Verona

 


 

Sondalo 29/06/2014

38° Motoraduno Stelvio International Metzeler

Anche quest’anno a Sondalo e al Passo dello Stelvio c’è stato uno dei motoraduni più famosi d’Italia che ha accolto 3012 iscritti ufficiali provenienti da varie parti d’Italia e dall’estero.

Giovedì 26 giugno è iniziato tutto con un tuffo nel passato ritrovandosi tutti al passo dello Stelvio iniziando con una conferenza stampa organizzata presso la sala Donegani della banca Popolare di Sondrio e a seguire molti presenti si sono fermati per una cena presso l’hotel Pirovano che ha visto una settantina di partecipanti fra organizzatori e motocilisti presenti.

Dal venerdì come di consuetudine la festa si è spostata a Sondalo negli spazi attrezzati del centro polifunzionale allestiti per l’occasione da più di 250 volontari che come ogni anno sono la linfa vitale che fa si che si possa svolgere questo evento internazionale.

Nei tre giorni di venerdì sabato e domenica i motociclisti si sono potuti divertire con gli spettacoli degli stuntman Didi Bizzarro, la giovane promessa di 11 anni del drifting Riccardo Tonali e le evoluzioni degli Show Action Group capitanati da Sergio Canobbio.

Nelle serate di venerdì e sabato si è potuta ascoltare della buona musica con le band dei “Bandaliga” tributo a Ligabue, i “Braidus Rock Band” del celebre chitarrista Andrea Braido, le ragazze dei “Red Hot Chili Girls” tributo ai Red Hot Chili Peppers, i “Ready Or Not” tributo degli Europe e gli Uppercut cover rock band.

I motociclisti hanno potuto apprezzare inoltre le novità del settore moto negli stand dell’area della manifestazione avere consigli sui pneumatici nello stand del nostro title sponsor Metzeler e vedere e provare i modelli di Honda, Yamaha, Triumph, Suzuki, Ktm, Kawasaki, Aprilia e Moto Guzzi.

 

Abbiamo inoltre avuto la partecipazioni di Nolangroup, Givi, Wd-40, Motor Bike Expo di Verona, Motology, Oj Atmosfere Metropolitane, Beta utensili e la fondazione Marco Simoncelli.

I primi premi attribuiti in base al regolamento della Federazione Motociclistica Italiana sono andati per quanto riguarda i moto club extra regione al moto club Alba del Piemonte, per i moto club della regione Lombardia al moto club Pro Race Club di Carbonate, il premio individuale per gli stranieri è andato al signor Bachi Ermanno proveniente dal Principato di Monaco e il premio per il moto club straniero al “Le petit Gris” proveniente dal Belgio.

Noi del Moto Club ringraziamo tutti gli sponsor i volontari e chiunque in qualsiasi modo a contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

Aspettiamo tutti per il prossimo anno sperando che le condizioni meteo siano migliori e possano così riportare il raduno verso i numeri consueti.

 


 

COMUNICATO STAMPA - 38° Motoraduno Stelvio International Metzeler 26-29 giugno 2014

Ormai ci siamo il 26 giugno si avvicina e con esso anche l’inizio del 38° Motoraduno Stelvio International Metzeler.

Per noi organizzatori questo è il periodo di molti preparativi per allestire il campo base a Sondalo e preparare la prima giornata del 26 giugno al passo allo Stelvio.

A differenza degli scorsi anni il primo giorno vedrà l’inizio del raduno interamente al passo dello Stelvio come si faceva nei primi storici raduni. L'evento si conferma anche quest'anno di estremo interesse per gli operatori turistici, aprendo ufficialmente la stagione estiva dell'alta valle.

Per i motociclisti chi vorrà potrà trovarsi giovedì alle ore 9:00 presso il ristorante “La Brace” sulla Statale 38 località Forcola e fare un tour in collaborazione con Valtellina in moto per poi trovarsi la sera al passo dello Stelvio per i festeggiamenti.

Alle ore 18:00 è prevista la conferenza stampa di apertura presso la sala “Carlo Donegani” attigua all’omonimo museo storico della Banca Popolare di Sondrio, a seguire ci sarà un buffet per i partecipanti e per chi vuole una cena organizzata presso l’hotel Pirovano.

Le giornate del 27-28-29 giugno come di consueto avranno come ritrovo per gli spettacoli e per il concentramento Sondalo presso il centro polifunzionale di via verdi 2.

I tre giorni classici prevedono spettacoli con gli stuntman Didi Bizzarro e Show Action Group, concerti con vari gruppi che faranno cover di pezzi famosi o vere e proprie tribute band, sexy wash e altre attività di intrattenimento.

I partecipanti e i visitatori potranno trovare oltre ai consigli tecnici sui pneumatici del title sponsor Metzeler, le case motociclistiche di Honda, Yamaha, Ktm, Triumph, Suzuki che spiegheranno e faranno provare le moto della loro gamma.

Ci saranno anche altri rappresentanti del settore come Nolangroup, Givi, Motoairbag, Oj, Beta Utensili, Fondazione Marco Simoncelli, Motology, Motor Bike Expo di Verona che illustreranno tutte le novità e le caratteristiche tecniche dei loro nuovi prodotti.

Ci sarà la possibilità durante tutto il raduno di poter fare dei tour gratuiti per gli iscritti, in collaborazione con Valtellina in moto, che permetteranno loro di conoscere posti particolari della Valtellina e di gustare alcuni dei suoi prodotti tipici.

Non mancherà inoltre la possibilità di mangiare e bere sia per i visitatori che per i motociclisti quindi c’è tutto quello che serve per passare un week end di festa immersi nel settore moto. Maggiori dettagli sulle inziative e su tutto ciò che riguarda il raduno li trovate sul nostro sito web http://www.motoraduno-stelviointernational.com/

Eccovi il programma

Giovedì 26 giugno 2014

16.30 > Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio

18.00 > Conferenza stampa al Passo dello Stelvio

A seguire buffet aperitivo e cena presso albergo Pirovano

 

Venerdì 27 giugno 2014

10.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

16.00 > Spettacolo stuntman

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

20.30 > Spettacolo stuntman

21.00 > "Bandaliga" tribute band Ligabue

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

23.00 > "Braidus Rock Band" cover rock band

 

Sabato 28 giugno 2014

09.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.30 > Spettacolo stuntman

16.00 > Spettacolo stuntman

18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio

18.00 > Spettacolo Hip Hop

19.30 > Premiazioni FIM: classifiche stranieri

20.00 > Spettacolo stuntman

20.30 > "Red Hot Chili Girls" tribute Red Hot Chili Peppers

21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo

22.00 > Parata delle luci

22.30 > "Ready or Not" tribute band Europe

0.30 > "Uppercut" cover rock band

 

Domenica 29 giugno 2014

08.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

11.00 > Spettacolo stuntman

12.00 > Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio

14.00 > Premiazioni ufficiali FMI

 


Sondalo 20/11/2013

Stelvio International Metzeler: il motoraduno FMI con il maggior numero di iscritti in Italia, si prepara all'edizione n° 38

Stelvio International Metzeler: il motoraduno FMI con il maggior numero di iscritti in Italia nel 2013, si prepara all’edizione n° 38 e, intanto, conferma le date che, per quest’anno, prevedono un giorno in più di kermesse.
Mancano ancora diversi mesi al motoraduno che, per l’edizione 2014, si svolgerà il 26-27-28-29 giugno a Sondalo – Passo dello Stelvio, ma i preparativi sono già in pieno fermento.

Lo Stelvio International Metzeler è, infatti, un motoraduno internazionale d’eccellenza, così come classificato nel calendario della FMI, che conta sulla costante e numerosa presenza di appassionati del moto turismo e di moto-turisti sia italiani che stranieri.

L’edizione 2014 dello Stelvio International Metzeler si svolgerà, come sempre, in quel di Sondalo nelle giornate che vanno dal 26 al 29 giugno con la previsione di oltre 30.000 presenze. Sondalo sarà la base dell’evento che poi si dipanerà lungo il territorio della Valtellina con la tradizionale tappa al Passo dello Stelvio, ma non solo.
Gli organizzatori di Stelvio International Metzeler sono già attivi sul fronte eventi con pre-accordi che assicureranno la presenza di stuntman, artisti per spettacoli musicali e di intrattenimento, professionisti delle due ruote attivi nella sicurezza e nella tutela dei motociclisti, piuttosto che presidi di zona per la promozione del territorio e del patrimonio enogastronomico della Valtellina e, ancora, main sponsor, come Metzeler e altri ancora, dal sicuro appeal per i partecipanti.

Quest’anno, inoltre, lo Stelvio International Metzeler godrà dell’appoggio mediatico di Motology in veste di Media Partner esclusivo e presente a Sondalo con il suo tradizionale gonfiabile che si presterà per l’organizzazione di eventi e incontri.

Il programma completo e l’articolazione dei servizi disponibili per gli iscritti saranno comunicati come sempre sul sito ufficiale www.motoraduno-stelviointernational.com e su www.motology.it

 


Sondalo 01/07/2013

Il freddo non ha fermato il 37° Motoraduno Stelvio International Metzeler

La passione per la moto e il rombo dei motori sono stati il traino del 37° Motoraduno Stelvio International Metzeler, il tutto come sempre organizzato grazie al lavoro dei circa 300 volontari che si sono dati da fare in ogni cosa ognuno in base alle proprie competenze e alla propria disponibilità.

Anche quest’anno il “title sponsor” della manifestazione è stato Metzeler e c’è stata la presenza di altri grandi marchi di settore che hanno allestito stand e fatto scoprire agli appassionati tutte le loro novità.

Abbiamo avuto la partecipazione di Honda, BMW Motorrad, Yamaha, KTM, Moto Guzzi, OJ Atmosfere Metropolitane, Nolangroup, GIVI, WD-40, Motoairbag, Raleri, Realmotion, Wilbers.

Ci sono stati parecchi cambiamenti e innovazioni per cercare di migliorare sempre la festa per far si che questa sia adatta per tutti i motociclisti di qualsiasi età e per cercare anche che le persone durante la manifestazione potessero divertirsi in sicurezza evitando il più possibile che si potessero far male.

Quest’anno i numeri hanno avuto un calo rispetto allo scorso anno e gli iscritti ufficiali sono stati 3725 di cui 431 iscritti alla Federazione Motociclistica Italiana. Le presenze stimate nei tre giorni sono state circa 13000 persone e sono stati venduti oltre 10000 litri di birra. I fattori che hanno determinato questo calo sono stati soprattutto due, il brutto tempo con temperature inferiori alla media stagionale e la ormai purtroppo consueta crisi. Le condizioni metereologiche che sono l’unica cosa che non si potevano prevedere con largo anticipo sono state il fattore più penalizzante infatti molti che avevano prenotato in albergo hanno dato disdetta poco prima del raduno.

Nonostante tutto comunque chi è stato presente al raduno si è potuto divertire grazie agli spettacoli e alle iniziative organizzate presenti:

  • tanta musica con sei concerti dal vivo
  • gli spettacoli con lo stuntman Didi Bizzarro che ha dimostrato le sue doti con auto e moto
  • il corso “Hobby e Sport” della FMI nel quale i bambini hanno potuto provare a cimentarsi alla guida di minimoto da cross
  • le prove con le moto di Honda, BMW Motorrad, Yamaha e KTM
  • le gare della MotoGP e della Superbike visibili sul maxischermo
  • i tour organizzati in collaborazione con Valtellinainmoto per scoprire località valtellinesi e prodotti tipici
  • i voli in elicottero con Eliwork

Per cercare di far capire maggiormente quanto la sicurezza alla guida sia importante è stato fatto anche un momento di “sicurezza e mobilità responsabile” in cui si sono simulati vari crash-test con una macchina e un motorino con a bordo un manichino per dimostrare le possibili conseguenze di un investimento e per dimostrare che alcuni dispositivi di sicurezza possono essere determinanti per la salvaguardia della propria vita.

L’area principale della manifestazione quest’anno era arricchita dalla presenza della nuova struttura del comune di Sondalo che ha creato una nuova cucina e un tendone che per l’occasione è stato dedicato alla ristorazione, un altro tendone è stato allestito e interamente dedicato ai concerti per una superficie totale di 1000 mq coperti, gli stand presenti erano in un’area coperta di 650 mq e un’area stand esterna di 5200 mq il tutto immerso in un’area pedonale di 13000 mq.

Commoventi premiazioni, anche per la presenza del Moto Club Spidy di Mirandola, che ha ringraziato il Moto Club Stelvio International con una targa, scaldando il cuore tra occhi luccicanti; I primi premi attribuiti in base al regolamento della Federazione Motociclistica Italiana sono andati per quanto riguarda i moto club extra regione al moto club “Valle Argentina” proveniente dalla Liguria, per i moto club della regione Lombardia al moto club “Erba” e per gli stranieri al signor Van Bael Gilbert proveniente dal Belgio che ha percorso 950 km per raggiungere Sondalo.

Noi organizzatori ci riteniamo soddisfatti di come il raduno si sia svolto e stiamo già pensando a migliorie da apportare nella speranza che il 38° Stelvio International possa essere ancora più bello.

Ringraziamo tutti i volontari, gli sponsor e chiunque abbia contribuito in qualunque modo nella buona riuscita della manifestazione.


Sondalo 19/06/2013
37° Stelvio International Metzeler è un motoraduno internazionale d'eccellenza, come classificato nel calendario della FMI, che riscontra notevole successo, per gli appassionati del moto turismo , di moto-turisti italiani e stranieri.
L'evento, nella sua classica formula, è una tre giorni che si svolge il 28-29-30 giugno 2013 con la previsione di oltre 30.000 presenze. Sondalo si presta coi suoi ampi spazi attrezzati quale punto di concentrazione dell'evento, ma la manifestazione coinvolge particolarmente tutta la Valtellina, con la tradizionale tappa al Passo dello Stelvio ma, da quest'anno, con postazione e punti di interesse sparse su un territorio più ampio.
La promozione della Valtellina, oltre ai patrocini delle istituzioni provinciali e della CC.I.AA, è punto cardine della manifestazione ed il coinvolgimento di alcuni operatori turistici e del settore, con una crescente disponibilità ad una immagine più unitaria, è concreto segnale di apprezzamento di un territorio che fatica a fare sintesi e vero sistema.

L'offerta , sempre attenta alla qualità, diversifica le proposte assecondando le esigenze del moto-turista:
•una iscrizione STEEL a soli 10 Euro, con l'irrinunciabile medaglia dell'evento, acqua o caffè, come proposta “anti crisi” per offrire a chiunque di gustarsi la tradizionale tre giorni.

•l'iscrizione classica SILVER a 20 Euro – contata per i tesserati FMI - con gli apprezzati servizi di qualità, medaglia, patch a ricamo, adesivo, un piatto valtellinese per valorizzare la tipicità del nostro territorio, bevanda, caffè e gadget vari offerti dagli sponsor.

•l'iscrizione GOLD a 50 Euro, per i più esigenti, che comprende la precedente ma con un ulteriore pranzo completo, ingresso per 5 ore alle Terme di Bormio gratuito, una t-shirt dell’evento e altri servizi tutti inclusi

•le richieste non terminano qui: ecco la GOLD+, dove l'organizzazione, appoggiandosi all'agenzia Adrastea Viaggi di Tirano può offrire il pacchetto Gold comprensivo di pernottamento in hotel per 2 o 3 giorni, a partire da 180 Euro

•per chi desidera raggiungerci da località davvero remote l'offerta PLATINUM, un servizio coordinato da un tour-operator del settore Italy On Motorbike, in partnership con il MC organizzatore, rende disponibile anche su Malpensa il noleggio di moto ed attrezzatura per una 8 giorni in Valtellina con tour nelle principali località turistiche, sui migliori itinerari ed incantevoli paesaggi dell'alta Valtellina e dell'Engadina, percorrendo con accompagnatori ed interpreti al seguito oltre 1500Km, per un tour completo di 10 giorni anche nel vicino Trentino Alto Adige.

Una importante partnership con Valtellellinainmoto.it, gruppo che nasce nel maggio 2011 da un'idea di amici accomunati dalla passione per il mototurismo e dall'amore per il proprio territorio che condivide la comune passione con il Moto Club Stelvio International rendendosi attivi promotori per valorizzare il territorio della valtellina che, grazie alle sue montagne che regalano curve e tornanti sullo sfondo di paesaggi mozzafiato, sembra disegnato apposta per i motociclisti. Proprio da queste montagne, che spesso vengono viste come un fattore di isolamento e chiusura, nasce un progetto di condivisione e socializzazione che rappresenta movimento, dinamismo e proattività.
Gli amici di Valtellinainmoto.it si occuperanno principalmente dei tour guidati, alla scoperta di località valtellinesi altrimenti poco interessate dalla flotta di motociclisti che giungono fino Sondalo durante i tre giorni.
Sarà possibile visitare: il Presidio Slow Food del Bitto Storico a Gerola Alta, I Bagni di Masino e le prestigiose cantine di Nino Negri a Chiuro. Questi tour partiranno da un nostro punto ritrovo allestito presso il bar "Veronesa" alla rotonda di Piantedo e termineranno con l'arrivo a Sondalo, saranno accessibili a numero chiuso. Ulteriori tour con partenza e ritorno dall'area del motoraduno, attraverso i passi Bernina, Forcola, Foscagno sono disponibile a prenotazione presso l’area della manifestazione.

L'articolazione dei servizi ed il programma della manifestazione mira, come ogni anno, ad crescente prestigio.
L’ampliamento del Campeggio di ben oltre 31.000 mq, in fregio al fiume Adda con box servizi e docce si aggiunge alla struttura esistente del Capeggio Pradella di 15.700 mq.
L'area interna del Centro Polifunzionale di Sondalo, oltre 650 mq, è allestita come vera vetrina dell'evento; gli stand scoperti su un area di oltre 5.200 mq scoperti, due tendoni per l’ospitalità e spettacoli di oltre 1000 mq immersi in un area completamente pedonale di mq 13.000 mq.
Oltre 5.000 mq di parcheggi pubblici riservati ai motocicli sulle aree satellite della manifestazioni, accesso con pass, presidio 24/24h, parcheggio per autoveicoli al seguito in zone più decentrate.

Tra le aziende del settore che ci hanno confermato un indubbio interesse possiamo evidenziare:
•il title-sponsor Metzeler che contribuisce fortemente alla promozione dell'evento e visibilità sulla stampa specializzata

•presenza delle principali case motociclistiche con stand, motorhome e test-drive tra cui BMW, Yamaha, Honda, KTM

•presenza di standisti di articoli tecnici e di abbigliamento del settore quali Nolan, GIVI, WD-40, OJ Atmosfere Metropolitane ed altri con materiale promozionale

Per gli spettacoli:
•gli stuntman Didi Bizzarro e Versilia Quad animeranno le giornate con le loro esibizioni

•sei concerti di musica live non-stop per aggregare e condividere lo stare insieme nei tardi pomeriggi e serate

•sulla sicurezza, che sempre ci sta a cuore, oltre ai sostanziali interventi strutturali ed organizzativi sull'area, - area principale della manifestazione solo pedonabile Valtellina Security Driving Project School con i loro promo e campagne di sensibilizzazione.

•Partecipazione del Coordinamento Italiano Motociclisti che da anni lotta per la tutela e la sicurezza dei diritti dei motociclisti.

Per le azioni di promozione del territorio e l'ospitalità, oltre alle convenzioni con le associazioni ed operatori del settore, centri di prenotazioni hotels e servizi sul territorio sottolineiamo la partnership con produttori locali per la distribuzione sui consueti punti commerciali e di ristorazione dell'enogastronomia valtellinese “loggati” con l'evento, per una miglior unitarietà d’immagine.
Una situazione particolare per gli Amici Guzzisti, introducendo punti decentrati sul territorio, nasce quest'anno in Valdidentro-Isolaccia.

Aspetti organizzativi ed operativi testimoniamo l'imponenza della macchina organizzativa
•80 volontari per i servizi di ristorazione

•40 volontari per l'accoglienza, logistica e sicurezza

•50 volontari per controllo viabilità e parata delle luci

•vigilanza e sicurezza notturna sull’area della manifestazione e parcheggi

•servizio e supporto forze dell'ordine e polizia municipale

Il Programma:
•salita allo Stelvio libera con viabilità riservata alle sole moto per la domenica mattina

•in loco possibile prenotazione per tour organizzati.

•Corso “Hobby e Sport FMI” dedicato ai ragazzi dai 7-14 anni per provare a guidare delle minimoto

•sfilata moto storiche da Sondalo a Bormio prevista per sabato ore 10.00 con accesso al centro storico di Bormio e sosta conviviale con aperitivo.

•Sabato ore 12:00 momento sicurezza e mobilità responsabile per far capire i rischi della guida e il corretto uso dei dispositivi di sicurezza

•per i possessori di ingresso GOLD: ingresso gratuito di 5 ore alle terme di Bormio, per tutti gli iscritti al raduno sconto del 30% sul listino per accedere alle terme di Bormio.

 


Sondalo 09/05/2013

Giugno si sta avvicinando e quindi anche il 37° Motoraduno Stelvio International Metzeler, che quest'anno si svolgerà il 28-29-30 giugno 2013, si avvicina.
Anche quest'anno avremo come title sponsor Metzeler che da prestigio al raduno e fa si che il nostro evento sia considerato sempre più come un appuntamento importante nel settore delle moto.
Ci saranno anche case motociclistiche importanti al raduno, hanno confermato la loro presenza Honda Italia e BMW Motorrad ma stiamo attendendo anche risposte da altre.
In un periodo difficile dal punto di vista economico anche per il mondo della moto non è certo facile, noi che organizziamo uno dei raduni più famosi d'Italia non ci scoraggiamo e speriamo che possiamo essere di aiuto anche per un incentivo in questo settore.
Come ogni anno la nostra intenzione è quella di organizzare una vera festa che coinvolga i motociclisti, gli appassionati ma anche coloro che semplicemente vogliono trovare un po' di svago in un fine settimana di giugno.
Al raduno troverete oltre agli stand del settore moto, musica dal vivo con ben sei concerti, stuntman, mangiare e bere per tutti, quindi il divertimento non mancherà.
Per cercare di far iscrivere più persone possibili abbiamo pensato anche di fare più tipi di iscrizioni per dar la possibilità a tutti di avere un ricordo del raduno e per cercare di incentivare chiunque a venire.
Quest'anno ci sarà la possibilità di poter fare dei veri e propri tour di più giorni in cui si può noleggiare tutto il necessario per esser al raduno perfino la moto, il tutto nella speranza di poter attrarre persone anche che sono molto lontane e che possono arrivare in aereo alla Malpensa.
Le novità non sono finite per sapere tutte le nostre iniziative, i dettagli e i programmi visitate il nostro sito web http://www.motoraduno-stelviointernational.com/
Saremo lieti se vorrete esser con noi al raduno
Motoclub Stelvio International

20 Marzo 2013

WD-40 accanto al Motoclub Stelvio International a.s.d. per il 37° Motoraduno Stelvio International Metzeler del 28-29-30 Giugno 2013.

La passione per le due ruote non si alimenta solo del piacere della guida open air, ma anche dell’attività meticolosa e accurata per la manutenzione amorevole della propria moto, dal motore alla carrozzeria.

WD-40 sarà accanto al Motoclub Stelvio International a.s.d. che si occupa dell’organizzazione del 37° Motoraduno Stelvio International Metzeler in programma il prossimo 28-29-30 Giugno 2013 a Sondalo - Passo dello Stelvio.

WD-40 è l’alleato perfetto nella manutenzione della moto; un concentrato di piccole e geniali soluzioni capaci di risolvere in un attimo problemi cruciali.

Lubrificare, proteggere, sbloccare, detergere e idrorepellente: sono gesti fondamentali per mantenere funzionante la moto o riportarla in perfetta efficienza. WD-40 è la soluzione ideale per tutti questi interventi, la risposta pratica – comoda anche da portare in viaggio nel flacone da 250 ml - per risolvere con un colpo di spray un’infinità di fastidiosi inconvenienti.

WD-40, numero uno al mondo, è il perfetto alleato nella manutenzione della moto complice indispensabile per la sua cura.

WD-40 ha una storia autorevole da raccontare:

Innovativo fin dal DNA, il prodotto nasce nel lontano 1953 quando la Nasa commissionò, a quella che allora si chiamava Rocket Chemical Company, un rivoluzionario anticorrosivo e idrorepellente.

Da quelle ricerche, dopo la messa a punto di ben 40 formule, nacque WD-40, la cui composizione segreta è tuttora custodita gelosamente. Il prodotto si rivelò presto utile per un’infinità di usi, oltre all’impiego aerospaziale per cui era stato creato; era nato il primo, vero multifunzione per uso professionale e domestico. In un solo prodotto, 5 eccezionali funzioni: idrorepellente, anticorrosivo, lubrificante, detergente e sbloccante. Da tenere sempre a portata di mano.

MANUBRIO

- Toglie l’umidità dal blocchetto di accensione e dai contatti elettrici del manubrio (clacson, frecce, abbaglianti, ecc.) e ne ripristina il funzionamento.

- Lubrifica le leve dei freni e del cambio, la calotta, i cuscinetti dello sterzo ed elimina i cigolii.

- Stacca gli insetti dai fari e dal parabrezza senza graffiare.

SERBATOIO E CARENATURA

- Lubrifica e mantiene efficienti le serrature proteggendole dal gelo e dall’ossidazione.

- Rende brillanti tutte le parti cromate e può essere usato su tutte le superfici metalliche e plastiche.

- Elimina facilmente macchie di grasso, di catrame e di colla dalla carenatura, senza lasciare residui e aloni.

FORCELLE

- Pulisce le forcelle, mantenendo efficienti i paraolio.

CAVALLETTO

- Assicura l’efficienza del perno dei cavalletti e pulisce lo snodo dal grasso e dalla polvere.

CERCHIONI

- Pulisce e lucida i cerchioni delle ruote.

CANDELE E BATTERIA

- Pulisce gli elettrodi delle candele e ne facilita lo smontaggio e il rimontaggio.

- Spruzzato sui morsetti e i contatti della batteria li protegge dall’ossidazione e dall’umidità.

BLOCCO MOTORE

- Dopo il lavaggio della moto o dopo un’abbondante pioggia, elimina l’acqua formando una perfetta barriera protettiva contro gli effetti dell’umidità e del gelo.

- Elimina la sabbia e la polvere senza graffiare le parti di scorrimento.

- Consente di svitare e avvitare facilmente i dadi e le viti, sbloccandoli se bloccati o ossidati.

BLOCCO CATENA

- Applicato sulla catena, ne agevola lo scorrimento e la mantiene pulita.

- Pulisce dalla polvere, lubrifica il pignone e la corona della catena e ne previene il grippaggio.

… in un’incredibile gamma di situazioni:

Scopri all’interno del sito internet www.wd40.it tutti i possibili utilizzi.

Indispensabile il prodotto, geniale il dispenser.

Il nuovo sistema brevettato di erogazione unisce lo spruzzo di precisione e la vaporizzazione a largo raggio; doppia azione, con un unico spray, con un unico tocco. La pratica cannuccia rossa è ideale per impieghi calibrati, mirati e precisi, ma basta piegarla per passare velocemente all’utilizzo del prodotto su superfici ampie.

Il flacone è disponibile nei formati da 250 e 500 ml. Pratico, utile, economico, ideale per il motociclista astuto che vuole sempre avere in tasca la soluzione vincente.

WD-40 Se non lo spray, non lo sai!

WD-40 Company - Via Dante 6 - 40125 Bologna Italia www.wd40.it

 


Consegnato contributo al moto club Spidy di Mirandola

Domenica 2 settembre 2012 in occasione del “5° raduno di auto storiche città della Mirandola” una delegazione del Moto Club Stelvio International formata dal presidente, alcuni consiglieri e amici del moto club si è recata a Mirandola per poter effettuare la consegna ufficiale di 10.000 Euro a sostegno delle popolazioni terremotate al Moto Club Spidy di Mirandola.
Durante la visita, guidati dal MC Spidy, abbiamo potuto constatare che la città presenta ancora molti edifici inagibili, il Sindaco ci spiega che oltre 2.500 famiglie non possono ancora rientrare nella propria casa, un centro storico, interamente "transennato", che colpisce gli occhi ed ancor più al cuore.
Durante le premiazione dei partecipanti al raduno si ufficializza la consegna del nostro modesto contributo, facciamo fatica a reggere lo sguardo di occhi lucidi, l'emozione nostra, degli amici di Mirandola e del pubblico presente è alta, solo un lungo applauso rompe l'improvviso silenzio.
Un pranzo insieme e ci si sente subito amici di vecchia data ed un abbraccio finale, con non poche emozioni e uno spontaneo scambio delle magliette dei rispettivi moto club, salutiamo anche a nome di Sondalo intero e torniamo a casa con gli amici di Mirandola nel cuore.
Siamo felici di questa giornata: la comune passione diviene concreta e sincera solidarieta'.
Chi vuole unirsi alle nostre emozioni ed aiutare le popolazioni di Mirandola ricordiamo che può farlo con un bonifico a MC Spidy Mirandola Banca Modenese iban - IT59X0322966850000000000562 causale terremoto emilia


 


 

Comunicato stampa 36° Stelvio International Metzeler

E' appena finito il 36° MotoradunoStelvio International Metzeler sono state tre giornate all'insegna del bel tempo in cui abbiamo visto arrivare a Sondalo e al passo dello Stelvio migliaia di motociclisti.
Come ogni anno per noi organizzatori sono stati tre giorni intensi e pieni di lavoro ma anche di grande soddisfazione visto che le cose sono andate bene e nessuno si è fatto male.
Gli iscritti sono stati 4785 in calo rispetto alla passata edizione ma a nostro parere le persone intervenute erano molte di più, la maledetta crisi ha fatto si che molti scegliessero infatti di non iscriversi e pagare la quota di 20 € ma di partecipare comunque alla festa.
Ci sono stati molti stranieri e moltissimi italiani provenienti da tutte le regioni di Italia ci hanno raggiunto dalla Basilicata il Moto Club gli Angeli di Maratea e dalla Puglia il Moto Club Magna Grecia di Taranto. Il conduttore meno giovane è stato Nicolini Ernesto classe 1931, da Alba ci ha raggiunto con una moto 125 Costa Marco.
Ci sono stati motociclisti che in solitaria ci hanno raggiunto dalla Sicilia Fasitta Giovanni,dalla Sardegna Meli Andrea e dalla Calabria Bruno Pasqualino. I moto club più numerosi sono stati il moto club di Alba con 27 presenze seguito dal moto club città di Riccione con 25 presenze e dal motoclub Jacques Maggioni Vallecrosia con 10 presenze.
I moto club della Lombardia con maggiori presenze sono stati Carugo con 14 Erba con 12 e Arosio con 8.
In palio in quest'edizione c'era anche una bellissima Yamaha XJ6 che ha vinto il fortunato Donarini Andrea della provincia di Alessandria.
Quest'edizione è stata speciale in quanto per la prima volta ci sono stati marchi importanti al nostro raduno a cominciare dal nostro main sponsor Metzeler marchio di origine tedesca produttore mondiale di pneumatici da moto di proprietà dell'italianissima Pirelli.
Per la prima volta ci sono state anche tre nuove case motociclistiche Yamaha, Honda e Bmw che hanno permesso di provare le loro moto a tutti i partecipanti.
Ringraziamo inoltre le banche della nostra provincia la Banca Popolare di Sondrio e il Credito Valtellinese per il loro supporto economico.
Da buoni valtellinesi abbiamo cercato di promuovere la nostra valle facendo degustazione di prodotti tipici proponendo nella nostra ristorazione pizzoccheri, bresaola, polenta, salsicce, sciatt, cornat etc. Abbiamo cercato di promuovere e acquistare prodotti valtellinesi e di far lavorare professionisti della provincia, dalle magliette realizzate dalla Serigrafica Valtellinese, all'impianto audio realizzato dalla Sound City di Berbenno, pizzoccheri acquistati da Bosco, carne acquistata da Donagrandi, birra Fohrenburger austriaca ma presa tramite Alfa importatore provinciale, marmellate della Vis, caramelle di Brielli, bresaole di Bordoni, vini di Sertoli Salis e scusate in anticipo se abbiamo dimenticato qualcuno.
Sono stati tre giorni di festa per i motociclisti e per tutti coloro che hanno voluto far festa con noi abbiamo proposto sei concerti dal vivo e sei spettacoli di stuntman. Nell'area della manifestazione abbiamo proposto un'area stand, una piccola fiera della moto in cui i partecipanti hanno potuto vedere e acquistare le ultime novità del settore.
Noi organizzatori siamo soddisfatti e ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto, soprattutto i quasi trecento volontari intervenuti anche da paesi limitrofi. Ringraziamo inoltre il comune di Sondalo, il Bim, le comunità montane, la camera di commercio di Sondrio, la provincia e tutte le istituzioni.
Un nostro grazie va anche alle forze dell'ordine che ci hanno aiutato per far rispettare l'ordine pubblico e per far si che nessuno si facesse del male. Ora riposeremo per un po' e poi fra qualche mese la macchina organizzativa ripartirà per poter programmare il 37° Motoraduno Stelvio International nel 2013.

 

 


Comunicato stampa Metzeler

36° MOTORADUNO STELVIO INTERNATIONAL METZELER

 Il brand tedesco con base a Monaco di Baviera, che per tradizione ama interagire con i propri utenti, sceglie il celebre Motoraduno dello Stelvio, giunto quest’anno alla 36ª edizione, per incontrare gli appassionati delle due ruote

Milano, 26 Gennaio 2012 – Metzeler sarà main sponsor del 36° Motoraduno Stelvio International Metzeler che si svolgerà dal 29 giugno al 1 luglio a Sondalo, Passo dello Stelvio.

Il brand tedesco specialista delle due ruote che ha inventato e sviluppato la Tecnologia Interact™ e che da sempre ama seguire da vicino i propri utenti ed incontrarli trovando occasioni per “interagire” con loro, parteciperà da protagonista all’ormai storico Motoraduno dello Stelvio. Quest’anno l’evento è stato infatti ribattezzato Motoraduno Stelvio International Metzeler, grazie alla forte collaborazione tra Metzeler e gli organizzatori del Motoclub Stelvio International che insieme daranno forma e contenuti a questo importante e storico appuntamento.

Come anticipato Metzeler parteciperà in qualità di sponsor principale promuovendo questo evento, che nella storia ha registrato fino a 11.000 iscritti ufficiali e circa 40.000 presenze, e organizzando varie attività ricreative per tutti i motociclisti che vi prenderanno parte: immancabile il test ride per provare la gamma Metzeler e conoscere le caratteristiche tecniche dei vari pneumatici, fra cui il Roadtec Z8 Interact™ dedicato a moto sport-touring e naked e studiato appositamente per affrontare percorsi autostradali e strade di montagna.

Roadtec Z8 Interact™ è uno pneumatico dall’utilizzo versatile, confortevole e sicuro (specialmente in condizioni di bagnato) che permette al motociclista di concentrarsi sulla guida: rende il viaggio facile in tutte le condizioni e con tutte le moto, e permette di godersi la distanza in sicurezza.

Per maggiori informazioni su come partecipare e iscriversi all’evento è possibile visitare il sito www.motoraduno-stelviointernational.com, per informazioni sui prodotti Metzeler è invece a disposizione il nostro sito www.metzelermoto.it.

 


Sondalo 25/08/2011

Il Motoclub Stelvio International organizzerà sabato 3 Settembre 2011 il 2° Aperaduno dedicato a tutti i possessori di qualsiasi età di Ape Piaggio.
In questa occasione collaboreremo con il gruppo degli Alpini di Sondalo che ci aiuteranno nella preparazione del mangiare e allestiranno il loro tendone per mangiare al coperto.

Per far si che questa festa sia utile per i ragazzi verrà organizzato un corso di guida sicura con parte teorica e pratica per insegnare a loro come comportarsi sulla strada in casi di pericolo o situazioni particolari.
La manifestazione è aperta a tutti e si svolgerà presso il centro polifunzionale di via Verdi 2 Sondalo (SO)

Programma:

ore 9.00 apertura iscrizioni

ore 10.00 corso di guida sicura

ore 12.30 pranzo

ore 14.00 corso di guida sicura

ore 14.30 giochi e karaoke

ore 15.00 dimostrazione di guida e spettacolo con Api da competizione

ore 16.30 merenda

ore 18.00 sfilata Api per le vie di Sondalo

ore 18.30 aperitivo presso il bar “La Rambla”

ore 19.00 premiazioni

ore 19.30 cena

ore 21.00 musica – karaoke – balli

Il corso di guida sicura sarà a cura di Valtellina Security Driving Project School, nel loro stand troverete anche simulatori di guida che faranno capire il pericolo di mettersi alla guida quando si è stanchi, sotto effetto di alcool o droghe.
Gli stand gastronomici garantiranno mangiare e bere per tutti ci sarà anche la pizza cotta nel forno a legna.
Molto interessante sarà lo spettacolo offerto dagli istruttori che guideranno api da competizione, mezzi che con l’ape hanno in comune solo la carrozzeria e poco più, in questi mezzi troviamo infatti motori di auto o di moto ben più potenti dei motori classici dell’ape originale.
Vi aspettiamo numerosi per festeggiare tutti insieme e per passare una giornata in allegra compagnia.

 


Sondalo 04/07/2011

Siamo contenti che il 35° Motoraduno Stelvio International sia piaciuto alla maggior parte di voi.
Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato volontari, sponsor, enti associazioni, imprese locali, bar e tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento.
Definirei questo 35° come il motoraduno “MADE IN VALTELLINA” in quanto la maggior parte di prodotti o servizi presi sono stati acquistati in provincia di Sondrio.
Le magliette del raduno i gadget e la personalizzazione della maglietta Staff sono state seguite graficamente da Simone Balsamo e dai suoi alunni e fatte stampare e comprare da Serigrafica Valtellinese.
Abbiamo acquistato prodotti tipici Valtellinesi ovviamente in provincia dalle ditte Bosco, Ciresa, Brielli, Donagrandi, Levissima, Alfa s.n.c (sicuramente ne avrò dimenticate molte), abbiamo avuto lo stand De Gustibus che faceva conoscere e scoprire i prodotti valtellinesi e vi spiegava le degustazioni di essi, il vino di Sertoli Salis , abbiamo stipulato molte convenzioni che trovate nella pagina Voucher e Promozioni scontistica per prodotti e servizi valtellinesi nei giorni del raduno e per il periodo autunnale e invernale.
Anche l'impianto audio era Valtellinese curato da noi Suona net Sondrio e realizzato dalla Sound City di Berbenno.
Si ringraziano inoltre le due banche Banca Popolare di Sondrio e Credito Valtellinese che ci hanno sponsorizzato entrambe.
Ringraziamo anche Davide Van De Sfross che ha contribuito economicamente alla manifestazione acquistando spazi pubblicitari dato che lo troveremo venerdì 8 Luglio a Sondalo alle ore 21 nella stessa area in concerto per il suo “Yanez Tour 2011”.
La manifestazione quest’anno è stata un po’ modificata abbiamo creato molti più stand eliminando un tendone per sostituirlo con un area esterna con prodotti e abbigliamento dedicati alle moto. Altra cosa anche in paese molti stand erano presenti anche li si potevano degustare prodotti locali e acquistare pezzi di artigianato locale.
Tutto è andato piuttosto bene a parte un episodio che ha portato al danneggiamento dello stand di SBK Official Store il bellissimo stand gonfiabile che va a tutte le gare Mondiali ufficiali della Super Bike, per colpa di pochi imbecilli la sicurezza non ha evitato che uno di essi si lanciasse sopra, dato che di notte lo stand veniva sgonfiato, questo episodio è successo in quanto la sicurezza era impegnata a sedare una rissa e quindi è stata distratta, abbiamo verbalizzato tutto ai carabinieri del comando di Sondalo e saremmo felici di trovare chi è stato per fargli perlomeno pagare il danno provocato a loro e la perdita di tempo causata a tutti i volontari coinvolti nell’organizzazione per la riparazione e il danno.
Dato che il loro stand è prestigioso e hanno come uomo immagine Troy Bayliss se volete sperare che magari l’anno prossimo ritornino magari anche con lui, vi invitiamo a comunicare qualsiasi cosa abbiate visto ai carabinieri di Sondalo in modo che non rischiamo di rovinare tutto per 4-5 persone.
Abbiamo inoltre continuato oggi la nostra campagna sicurezza mediatica mettendo in prima pagina il nostro spot sicurezza realizzato da SOMAX.
Il tutto per cercare sempre come abbiamo fatto al raduno di farvi capire che casco e equipaggiamento sicuro possono davvero salvarvi la vita che è la cosa più importante.

 

Moto Club Stelvio International

 


"Il ritorno ha avuto successo ....."

 

Sondalo 03/07/2011

"Non sono i numeri quelli che più ci interessano, ma il fatto che il Motoraduno Internazionale dello Stelvio sia tornato, sia stato apprezzato, abbia offerto stimoli e proposte nuove; ma che, soprattutto, sia tornato là dove è nato, a Sondalo".

Il presidente del MC Stelvio International Marco Muscetti non nasconde la soddisfazione per il risultato complessivo di un evento che a Sondalo mancava da due anni. "Ci siamo dati da fare in tanti per riportarlo a casa e ci siamo riusciti, nel migliore dei modi...".

Le cifre ufficiali dicono 6.663 iscritti all'edizione 2011 del Motoraduno dello Stelvio; si tratta della 35^ ufficiale, ma l'evento è in cartellone all'inizio dell'estate valtellinese da più di quarant'anni. Una cifra che non tiene conto - in realtà è difficile farlo - di tutto il movimento che si è articolato dentro e fuori le aree del raduno; non riesce a contemplare ed a registrare i tantissimi che hanno frequentato l'area sportiva di Sondalo per prendere parte ai concerti, ai momenti di spettacolo, per visitare gli stand della Valtellina; insomma "per prendere parte della festa anche senza una motocicletta". Quest'anno oltre che nell'area classica sono stati allestiti stand di artigianato e enogastronomici anche nel centro si Sondalo.

Secondo gli osservatori le presenze che hanno ruotato in questo primo fine settimana di luglio attorno all'evento di inaugurazione dell'estate valtellinese sono state più di 15.000. Hanno vissuto dentro l'area del Motoraduno, hanno assistito agli spettacoli (anche alle sgommate ed ai rumorosi concerti delle grandi moto); hanno osservato da vicino esemplari spettacolari di motociclette, hanno apprezzato le aree espositive anche fuori dal paese; hanno fatto festa con Marco Confortola alla parata delle luci (dopo una dimostrazione di sicurezza di un dispositivo salvavta di airbag per motociclisti). Insomma: una festa perfettamente riuscita. "Dopo due anni di assenza sono - sottolinea il presidente del MC Stelvio International, Marco Muscetti - elementi e numeri che ci rendono pienamente soddisfatti. Non era il nostro obiettivo quello fare il record di partecipanti, ma di riportare nella sua sede storica e naturale uno degli eventi più prestigiosi per tutta la valle. L'entusiasmo del paese, con quasi 200 volontari impegnati direttamente, quello dei partecipanti che hanno ritrovato il loro motoraduno sono il segno concreto di un successo". Un ringraziamento va a tutti gli sponsor, i volontari, gli enti locali, la provincia di Sondrio, la Camera di Commercio e in particolare al comune di Sondalo. Un ringraziamento particolare anche per Marco Guidarini che è venuto dalla Toscana per spiegarci le tecniche di guida e l'importanza dei dispositivi di sicurezza alla guida, per chi non lo conoscesse lui è il medico toscano citato da Guido Meda durante i commenti della MotoGP. Vi aspettiamo numerosi per il 36° Motoraduno Stelvio International.

Nel sito trovate anche le classifiche ufficiali. Un ringraziamento ulteriore ad Armando Trabucchi di Altarezia News per la collaborazione.

 

Ufficio Stampa

 


Motoraduno Internazionale dello Stelvio
Scatta il conto alla rovescia per il grande ritorno

Sondalo 24/06/2011

Ultimi preparativi, ultimi ritocchi, ultime verifiche e poi sarà di nuovo Motoraduno.
Sondalo, con la collaudata macchina organizzativa, e lo Stelvio sono pronti ad abbracciare nuovamente le migliaia di mototuristi che hanno già prenotato il primo fine settimana di luglio 2011 per il "grande ritorno".
Ma si stanno mobilitando anche le altre località della provincia di Sondrio che, per la prima volta in modo organico (attraverso enti, istituzioni e consorzi) viene coinvolta in quello che è il primo grande evento dell'estate turistica di Valtellina e Valchiavenna.
Un evento che, per quanto riguarda il programma dei tre giorni, ricalca la collaudata formula che per quasi quarant'anni ha caratterizzato il Motoraduno Internazionale dello Stelvio.
Tutti i dettagli della manifestazione si possono consultare sul sito internet www.motoraduno-stelviointernational.com diventato il punto di riferimento per la comunità virtuale (ma solo fino alla vigilia dell'incontro) dei moto turisti. Ed a proposito di moto turismo ricordiamo che il 35° Motoraduno
Stelvio International è classificato come Motoraduno Internazionale d'Eccellenza e fa parte del Campionato Italiano Turismo 2011.
Ci sono dunque tanti motivi, per chi ama il turismo in motociletta, per partecipare all'evento. Evento che torna dopo due stagioni di pausa di riflessione (stagioni nelle quale in molti hanno capito la reale importanza dell'appuntamento anche e soprattutto in chiave turistica).
Confermatissimi gli spettacoli e gli intrattenimenti; confermati i voli turistici e gli appuntamenti con la parata delle luci. Confermato soprattutto l'appuntamento con la gastronomia tipica... e un nuovo spazio esclusivo Valtellina
Ma ci saranno anche alcune novità. Una in particolare legherà il Motoraduno di Sondalo e dello Stelvio alla solidarietà. Una quota delle iscrizioni verrà infatti destinata a sostenere i progetti dell'associazione Cancro Primo Aiuto impegnata ad aiutare l'ospedale Morelli di Sondalo e le strutture sociosanitarie locali nella assistenza ai malati oncologici. Un segno di attenzione che mostra la nuova filosofia del Motoraduno che non può essere soltanto un incontro senza freni inibitori.
Testimonial di Cancro Primo Aiuto ed amico del Motoraduno è l'alpinista Marco Confortola che sarà presente alla manifestazione, premierà i partecipanti ed i club stranieri e darà il via sabato sera alla spettacolare parata delle luci.
L'evento sarà presentato ufficialmente la prossima settimana nel corso di un incontro stampa a Milano presso il palazzo della Regione Lombardia presenti i vertici regionali e provinciali.

Ufficio Stampa

 


Conferenza stampa


Sondrio 28/03/2011

Alle ore 11.30 nella Sala Consigliare della Provincia Sondrio si è svolta la conferenza ufficiale di apertura dello Stelvio International.

La conferenza promossa dalla Cancro Primo Aiuto Onlus ha presentato la spedizione di Marco Confortola che affronterà la cima himalayana del Dhaulagiri ( 8167m) e il 35° Stelvio International.

Eccovi alcune foto.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information